lunedì 1 settembre 2014

Record.

*DRIIIIN*
Mia madre, dal piano di sopra apre, credendo sia mio padre. Nessuno entra. Lei caccia un urlo: «ANDREEE VAI A VEDERE CHI È»
Un rosario di bestemmie, visto che sto bevendo il caffè.
Scendo, apro e mi trovo due donne: una con la stessa stazza e consistenza di uno scaldabagno e l'altra secca secca, sembra un biscotto senza amido.
«Si?»
Lo scaldabagno tira fuori un iPad inizia a premerci su, con quell'aria tremula e insicura, come solo le persone di una certa età sanno fare e, contemporaneamente inizia a parlare:«Salve signore, vorremmo mostrarle un video, sono solo tre minuti» Fa un sorrisone.
Io le guardo: in mano hanno una cartelletta nera a testa. Chi mai può essere alle 9 e mezza del mattino?
«Ma che siete, testimoni di Geova?»
La tipa fa una faccia come se le avessero schiacciato la coda (che, sono sicuro, portava arrotolata dentro le mutande). «Sì, siamo testimoni di Geova, ma è solo per farle vedere un video...»
«No guardi non ci interessa. Qui siamo tutti atei».
Lei a questo punto SPALANCA LA BOCCA ATTERRITA. «Oh».
«Beh, buongiorno»
Riesco a sentire un timido sussurro che suonava tipo «...'giorno» prima di chiudere il portone.

Sono riuscito a sbarazzarmi dei testimoni di Geova in meno di 2 minuti.
Mi sa che ho stabilito un record.

1 commento:

  1.  Biscotto senza lievito, semmai  Troppo forte 

    RispondiElimina